Perché vengono visualizzati dati distinti nello stesso tour?

Segui

Come è possibile che diversi portali di tour offrono un profilo altimetrico completamente distinto e che questi informazioni si distinguono anche dei dati della traccia?

Ogni programma, sia Komoot, Google Maps, GPSies o Outdooractive, utilizzano diversi modelli di terreno. Outdooractive utilizza, tra i altri, un modello con una griglia di 90m × 90m. Vuol dire che si utilizza un solo dato per tutto il terreno. Quindi sorgono delle irregolarità, particolarmente in montagna, sulla cima e sulla crespa.

A proposito: Anche se i dati si basano su modelli d’altezza identici, i dati spesso non sono identici perché ogni fornitore dei dati utilizzano il suo proprio metodo di interpolazione. Ma ci sono anche altri motivi:

L’intervallo tra due punti dell‘itinerario

Un fattore decisivo è la distanza tra i punti dell’itinerario. Il nostro routing è di 50m. Ogni fornitore di dati deve determinare l’intervallo istanza per misurare il terreno. Inoltre, quando il passo viene utilizzato come unità di misura, i dati sono relativi e dipendono dall’interpretazione di ognuno. Noi di Outdooractive abbiamo scelto un valore medio. Nonostante, ognuno può determinare l’intervallo individualmente  con l’apparecchio GPS e lo smartphone.

C’è una misura “corretta“ e “falsa“?

Ci sono anche delle differenze per il motivo che non c’è un tour di referenza che è rappresentativo al cento per cento. Ma perché non facciamo una traccia GPS? In realtà questi dati non sono più “corretti“ dei profili altimetrici della nostra cartografia. Ecco perché:

Il GPS non è preciso – né i dati di altezza né quelli di distanza. Posiziona i punti d’itinerario sempre a sinistra o destra dell’itinerario. Se l’itinerario si ubica vicino a fianchi scoscesi, questo ha delle conseguenze considerevoli sul profilo altimetrico.

Il tracciato nell’immagine del satellite e quello sulla mappa sono identici e realistici (come puoi anche vedere sulla mappa ibrida). Il tracciato GPX invece non si ubica esattamente sull’itinerario, quindi non garantisce sempre dati perfetti.

Ecco come ottenere dati più realistici:

Utilizza la nostra rete d’itinerario per il routing del tuo tour. Così i dati non sono più corretti o falsi, ma sono identici con quelli del nostro sito web. Così puoi evitare anche delle irregolarità dell’itinerario.

Per sapere dove sei andato/a quando fai la revisione, è utile tracciare l’itinerario. Fa l’upload del tracciato sul nostro pianificatore di tour e da un’occhiata alla fotografia aerea per vedere se i dati sono rappresentativi.  Se i dati del tracciato e quelli della fotografa aerea sono più o meno identici, il tracciato è abbastanza preciso.

 

Altre domande? Invia una richiesta

Commenti

Powered by Zendesk